Arena riduce del 70% i prototipi per l’abbigliamento e gli accessori dedicati al nuoto sportivo

L’uso intelligente delle tecnologie collaborative, fa bene all’ambiente

Arena, leader mondiale per gli accessori e l’abbigliamento acquatico sportivo, sceglie TS Nuovamacut – Gruppo TeamSystem per implementare la piattaforma collaborativa rivoluzionaria che consente, in un unico ambiente di lavoro l’ideazione, la modellazione e simulazione dei propri prodotti abbattendo tempi, costi di produzione e impatto ambientale.

La complessità dell’implementazione di pratiche ecosostenibili rappresenta per il 41,3% delle aziende di moda* il primo ostacolo.

Realizzare capi e accessori più sostenibili per ridurre l’impatto ambientale, mantenendo inalterati le elevate prestazioni, la protezione, lo stile, il comfort e la vestibilità, sono gli obiettivi che guidano da anni l’impegno di Arena – brand leader mondiale nel waterwear.

Superare gli ostacoli riscontrati dal mercato della moda hanno significato per Arena non solo prendere misure nella scelta dei materiali green – pratica adottata da tempo con l’uso di tessuti come PET, nylon, silicone e policarbonato riciclati – ma di rivedere l’interno ciclo di sviluppo prodotto, partendo dalla fase ideativa e progettuale, di simulazione e modellazione dei modelli.

Per ottimizzare questa parte del processo Arena si è affidata a TS Nuovamacut per la consulenza e implementazione di una soluzione rivoluzionaria che offre una visione olistica dell’intero ecosistema aziendale.

Si tratta di una un’unica piattaforma collaborativa che favorisce lo scambio di competenze in un’unica fonte di dati permettendo una collaborazione sicura e in tempo reale su qualsiasi dispositivo.

L’integrazione di 3DEXPERIENCE Platform di Dassault Systèmes è diventata, in tempi rapidi, strategica per più reparti aziendali che possono finalmente collaborare a distanza connettendo, in modo sicuro singoli utenti, team e collaboratori esterni per lavorare insieme e trasformare le idee in prodotti migliori.

“I nostri progettisti possono lavorare insieme in un unico ambiente e scambiare rapidamente informazioni, il che ci aiuta molto a collaborare con i nostri partner”, ha dichiarato Loris Vallesi, Head of IT & Business Solutions di Arena – e inoltre “simulando tutto nel nostro ufficio di progettazione, non dobbiamo creare più campioni di prodotto o utilizzare campioni di prodotti di terzi, riducendo così le nostre emissioni di CO2. I flussi di lavoro migliorati ci aiutano a fornire prestazioni, stile, comfort e vestibilità ai clienti, integrando la sostenibilità nel processo”.

I team e i partner di Arena possono lavorare con informazioni e feedback in tempo reale in un ambiente virtuale che ha già registrato una riduzione del 70% il ciclo di prototipazione in particolare degli occhialini da nuoto e ha accelerato i tempi per la loro realizzazione.

Un time to market più veloce con una maggiore qualità dei prodotti una riduzione dei prototipi fisici è la combinata perfetta per andare nella direzione di un ecosistema sostenibile interno ed esterno all’azienda.

I risultati raggiunti da Arena sono stati annunciati a Dallas in occasione dell’evento mondiale di Dassault Systèmes che si è tenuto dall’11 al 14 Febbraio scorso.

“Arena dimostra appieno il valore ineguagliabile del nostro portafoglio 3DEXPERIEDNCE Works sulla collaborazione, la produttività e l’innovazione di un’azienda”, ha dichiarato Gian Paolo Bassi, Senior Vice President 3DEXPERIENCE Works, Dassault Systèmes.

*(fonte: Report Moda e Sostenibilità 2023 Cikis Studio)

Fonte: Liana Piadi – notiziabile.it
La foto è puramente tematica e non rapresenta l’azienda né i prodotti o servizi citati

Home | Newsroom| radio4tech