È boom di prenotazioni per l’Isola di Morbella, ma non esiste: è stata creata dall’AI

È boom di prenotazioni per l’Isola di Morbella, ma non esiste: è stata creata dall’AI

Incastonata nel cuore del Mediterraneo, con la sua immensa bellezza paesaggistica e naturalistica, un patrimonio artistico e culturale di valore inestimabile, coste alte e frastagliate che si alternano a baie dalla spiaggia finissima con un mare turchese, campanili che si ergono verso un cielo blu intenso e borghi dalle vie strette arroccati sulla roccia.

Sembrerebbe uno dei tanti paradisi della nostra penisola, da visitare almeno una volta nella vita. Sarà forse proprio per questo o per il suo nome, il cui suono richiama alla mente di molti turisti i classici luoghi comuni del bel paese come sole, mare e un piatto di spaghetti al pomodoro, che l’isola di Morbella è stata letteralmente presa d’assalto da richieste di prenotazione tramite l’account ufficiale instagram. Peccato però che non esiste.

Già, perché questa fantomatica isola dalle dimensioni simili a Maiorca e localizzata tra Sardegna e Sicilia, è stata generata dall’intelligenza artificiale.

Rivoluzione AI, come sta cambiando il mondo

Il progetto, realizzato dall’agenzia di marketing Nonsolo.social, aveva come obiettivo far comprendere l’importanza di creare contenuti basati sull’AI, per riuscire ad ottenere un effetto virale sul web.

“Volevamo evidenziare quanto sia importante oggi nel nostro settore l’utilizzo di strumenti basati sull’AI. L’intelligenza artificiale infatti è in grado di analizzare quali siano i trend e le mode del momento oltre che conoscere cosa venga maggiormente apprezzato da parte dell’algoritmo dei principali social network e, di conseguenza, creare contenuti fortemente virali”, dichiarano i responsabili dell’agenzia.

La rivoluzione AI sta completamente trasformando il mondo intorno a noi.

Di recente abbiamo visto nascere e affermarsi addirittura influencer e personaggi famosi basati su questa nuova tecnologia.

Questo significa che nessuno può realmente considerarsi al riparo da questo processo.

Vantaggi e svantaggi derivanti dall’Intelligenza Artificiale

Come ogni cambiamento è inevitabile andare incontro a vantaggi e svantaggi per la società.

Senza dubbio può rappresentare un valore aggiunto per l’automazione dei processi aziendali, in quanto fornisce elevata efficienza, riducendo il tempo impiegato nel lavoro svolto e l’errore umano.

Preoccupa di più l’Intelligenza Artificiale o quella naturale?

Tra i potenziali rischi invece c’è sicuramente la possibilità che la disoccupazione colpisca molti settori professionali, oppure che le persone diventino più facilmente preda della disinformazione.

Ne è un esempio proprio questo caso specifico, infatti nonostante sia abbastanza evidente di come questa iniziativa volesse essere semplicemente una dimostrazione del potenziale dell’intelligenza artificiale nell’ambito del marketing, molte persone non l’hanno capito. Cosa che si intuisce dalla quantità di messaggi inviati al profilo ufficiale instagram @morbellaisland, chiedendo informazioni turistiche riguardanti l’isola ed eventuali disponibilità di soggiorno durante la prossima stagione estiva. Per la maggior parte si tratta di utenti stranieri, ma c’è pure una consistente fetta di utenti italiani

Numerose le domande bizzarre arrivate all’account Instagram dell’isola, tra cui richieste se la località sia raggiungibile in treno da Palermo, o se fosse possibile pagare in dollari.

“Non ci aspettavamo una reazione del genere da parte degli utenti, ma quello che sicuramente stupisce di più è la totale mancanza delle nozioni basilari di geografia che di solito si insegnano ai primi anni di scuola, come si può pensare che esista un’isola di tali dimensioni tra Sardegna e Sicilia? Questo è sconvolgente!” sostengo ancora dall’agenzia.

Senza dubbio il progetto dell’isola di Morbello pone delle riflessioni, e viene da chiedersi se dovremmo preoccuparci di più dell’intelligenza artificiale piuttosto che di quella naturale.

fonte: Nazadot – comunicatistampa.net
Foto fornite dall’agenzia stampa

Home | Newsroom| radio4tech